Alimentazione e dieta
Gonfiore intestinale prevenzione e cura

Mangiare è sempre un piacere, ma il dopo pasto a volte lo è meno. Quando la pancia si gonfia, compaiono crampi o dolori, accompagnati magari anche da irregolarità intestinale il tuo corpo ti sta mandando dei segnali. Quali?

Un campanello d’allarme

Se capita solo ogni tanto, non preoccuparti: può capitare a tutti di mangiare più del dovuto o troppo velocemente, magari in piedi o davanti al computer o alla televisione. Ma se questi disturbi compaiono tutti i giorni, anche quando fai un pasto leggero, cosa significa? E’ il caso di intervenire? E come?

Cosa significa quando la pancia si gonfia?

Il nostro il corpo ti sta dicendo che sbagli qualcosa! Ammesso che non ci siano patologie in atto, gli errori che ti fanno gonfiare possono essere questi:

  • Mangi troppo velocemente: quando mastichi tutto in fretta introduci anche molta aria che ritrovi poi nella pancia, inoltre ostacoli la prima digestione avviene in bocca provocando successive fermentazioni intestinali
  • Mastichi continuamente chewin gum: anche la “masticazione a vuoto” porta all’introduzione eccessiva di aria
  • Consumi troppe bevande gassate o alimenti non adatti alla tua costituzione: il gas contenuto in queste bevande lo ritrovi tal quale nella pancia
  • Mangi alimenti non adatti alla tua costituzione: i cibi che il tuo metabolismo fatica a digerire provocano fermentazioni e quindi gas a livello di stomaco e intestino
  • Vivi un momento di forte stress ed ansia: l’intestino risente spesso delle nostre preoccupazioni e lo mostra con una cattiva digestione e l’eccessiva produzione di gas
  • Hai sviluppato intolleranze alimentari: anche se consumi i cibi adatti alla tua costituzione può darsi che tu ne abbia abusato o che comunque sia presente un’infiammazione generale dell’intestino sia creata una lenta intossicazione che provoca fermentazioni anomale.

I test per determinare le intolleranze alimentari>>

E’ il caso di intervenire? Come?

Certamente è il caso di intervenire, perché la pancia gonfia è sicuramente fastidiosa e provoca anche un po’ di imbarazzo dato che spesso è collegata a flatulenza e aerofagia.

Se ti trovi in uno stato di infiammazione intestinale avanzato l’unica soluzione è effettuare il test delle intolleranze alimentari per riequilibrare l’intestino e fare un reset della situazione.

Dopo una breve dieta in cui eliminerai i cibi che più fatichi a digerire potrai facilmente seguire i miei consigli di prevenzione per evitare di ricadere in questa condizione.

Prevenire i gonfiori intestinali

Ecco 6 consigli per evitare i gonfiori intestinali

  1. mangia con calma, masticando bene e considerando il pasto un momento di pausa e relax. In questo modo ti gusterai maggiormente il cibo e mangerai meno perché ne sarai soddisfatto e sarai sazio prima: anche la bilancia ti ringrazierà.
  2. evita di portare in tavola sempre gli stessi cibi e di non abusare di quelli per cui vai matto. Non eliminare nessun alimento, devi solo assumerli ciclicamente e senza esagerare con nessuno di essi, in questo modo eviterai di creare intolleranze alimentari.
  3. inserisci nella tua dieta gli alimenti e le spezie più adatti alla tua costituzione.
  4. cerca di consumare cibi freschi e di stagione e stai alla larga il più possibile dai cibi industriali.
  5. evita alcolici, caffè e fumo che indeboliscono le funzioni intestinali.
  6. prenditi cura del tuo intestino con piante ed integratori alimentari mirati.

Come prenderti cura del tuo intestino

Un intestino debole è soggetto con più facilità a gastriti e coliti, disturbi che aprono la strada a infiammazioni e intolleranze. Per evitare questo circolo vizioso puoi abbinare all’alimentazione l’assunzione di piante come il finocchio, il tarassaco, la melissa, la malva e lo zenzero che proteggono la mucosa intestinale da irritazioni e infiammazioni e contrastano la formazione dei gas che causano gonfiore addominale, dolori e flatulenza.

Il mio consiglio?

Tutte queste piante le trovi in Colonsan>> 

Vuoi sapere quali alimenti sono più adatti a te?

Inizia con un semplice test per scoprire come sei fatto e a quale Costituzione Individuale appartieni.
Scoprilo con il mio test gratuito




sonia-verri

Verri Sonia

Naturopata
Seguimi su Facebook
Fai i test gratuiti di dietaenutrizione.it

Dal Blog

Iscriviti alla newsletter

____ Consulente Food ___

I miei e-book

Libri per il tuo benessere

Il Giardino dei Libri

Sonia Verri - Consulente Naturopata

 Via Guido Rossa, 23
 41016 Rovereto s/S (MO)
 Cell.: 3470356919
 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 C.F. VRRSNO71D64B819N

A.N.E.A. Accademia Naturopatia
Dieta e nutrizione - il Ben - Essere come stile di vita

Come Naturopata, le pratiche che svolgo non sono prestazioni sanitarie e non si prefiggono la diagnosi di patologie specifiche, né la prescrizione di farmaci o l'elaborazione di diete mediche. La parola “dieta” (dal greco = modo di vivere) indica sempre un regime alimentare; non prescrivo diete mediche ma fornisco consigli sull'alimentazione naturale con lo scopo di aiutare le persone a seguire regole alimentari sane conciliabili con la loro costituzione e stile di vita.

Login

Register

You need to enable user registration from User Manager/Options in the backend of Joomla before this module will activate.
Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Utilizza invece cookie di terze parti di tipo analytics. Continuando la navigazione accetti l'uso di tali cookie.