Alimentazione e dieta
Cucina di marzo per la tua costituzione

Con il mese di marzo inizia ufficialmente la primavera, la natura si riprende e i primi fiori iniziano a sbocciare. Al piacere dei primi soli si accompagnano anche i primi sintomi delle allergie.
Questo è il momento migliore per rinforzare il nostro organismo ed agire in prevenzione. Fai così…

Come prevenire le allergie Primaverili

Il primo passo, come insegna la medicina olistica, è “fare pulizia” attraverso la depurazione, ma questo lo abbiamo già fatto a Febbraio.

In questo mese il nostro compito è quello di mantenere basso lo stato infiammatorio generale dell’organismo evitando l’instaurarsi di una condizione di acidosi tissutale cronica.

Tale condizione si verifica quando l’organismo non  è più in grado di eliminare le sostanze acide che si producono normalmente nel metabolismo fisiologico (perché se ne introducono troppe attraverso l’alimentazione oppure perché gli organi deputati alla loro eliminazione non sono sufficientemente efficienti).

In questa situazione gli acidi non eliminati si accumulano nel tessuto connettivo interferendo con l’ossigenazione e la nutrizione delle cellule, creando così le condizioni ideali per l’insorgere delle malattie e per esacerbare i sintomi di tutte le patologie infiammatorie, tra cui le allergie.

E tu sei acido o alcalino?

Capire in che stato si trova il tuo organismo è abbastanza semplice: procurati una cartina tornasole per la misura del pH, acquistabile in farmacia, in erboristeria o sul web.

Il test si effettua bagnando con una goccia di urina un pezzetto di carta tornasole: non appena la cartina viene bagnata cambia colore in funzione del pH misurato.

La cartina colorata va confrontata con la scala cromatica del test che indica il corrispondente valore numerico.

Per avere un quadro rappresentativo la misura va ripetuta tre volte al giorno (al mattino con la seconda urina, prima di pranzo e prima di cena) per circa una settimana.

I valori ottimali sono introno al pH 7, mentre valori più bassi indicano uno stato di acidosi.

La cucina anti allergia

Chi soffre di allergie  e ha tendenza all’acidosi dovrà ripristinare il corretto equilibrio acido-base aumentando il consumo di alimenti alcalinizzanti come la verdura e la frutta che, oltre a rilasciare sostanze basiche durante la digestione, sono una ricca fonte di sali minerali e di oligoelementi.

Contemporaneamente occorre ridurre il consumo di alimenti acidificanti come:

  • la carne e i salumi
  • i cereali raffinati
  • lo zucchero e i dolci in genere
  • il caffè, il thè e il cacao

E bere di più per facilitare l’eliminazione delle scorie acide.

Le mie ricette anti allergia

Il miglio è l’unico cereale alcalinizzante, ideale da abbinare al cavolo, un antinfiammatorio naturale.

tortino di miglio alcalinizzante

Tortino di miglio>>

cavolo verza e ceci

Cavolo verza e ceci>>

Per fare il pieno di frutta ..

frullato smoothies di frutta


Per bere di più ...

acque detox

Acque detox - 20 ricette>>

Per approfondire ...

Se vuoi saperne di più ti consiglio questo libro

DIETA ALCALINA: LA SALUTE A TAVOLA>>

Ricette sane e vegan che seguono la stagionalità degli alimenti.

Gli integratori alcalinizzanti ...

In molti casi, per compensare lo stato di acidosi tessutale non è sufficiente agire sull’alimentazione e migliorare lo stile di vita. Quando queste misure risultano insufficienti, diventa necessario ricorrere anche all’assunzione di integratori alimentari alcalinizzanti.

Alkal Basic>>

Integratore alimentare alcalinizzante utile per colmare le carenze alimentari e in tutti i casi di acidosi

sonia-verri

Verri Sonia

Naturopata
Seguimi su Facebook
Fai i test gratuiti di dietaenutrizione.it

Dal Blog

Iscriviti alla newsletter

____ Consulente Food ___

Consulente dieta Gift - Gift tutor

I miei e-book

Libri per il tuo benessere

Il Giardino dei Libri

Sonia Verri - Consulente Naturopata

 Via Guido Rossa, 23
 41016 Rovereto s/S (MO)
 Cell.: 3470356919
 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 C.F. VRRSNO71D64B819N

A.N.E.A. Accademia Naturopatia
Dieta e nutrizione - il Ben - Essere come stile di vita

Come Naturopata, le pratiche che svolgo non sono prestazioni sanitarie e non si prefiggono la diagnosi di patologie specifiche, né la prescrizione di farmaci o l'elaborazione di diete mediche. La parola “dieta” (dal greco = modo di vivere) indica sempre un regime alimentare; non prescrivo diete mediche ma fornisco consigli sull'alimentazione naturale con lo scopo di aiutare le persone a seguire regole alimentari sane conciliabili con la loro costituzione e stile di vita.

Login

Register

You need to enable user registration from User Manager/Options in the backend of Joomla before this module will activate.
Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Utilizza invece cookie di terze parti di tipo analytics. Continuando la navigazione accetti l'uso di tali cookie.