Alimentazione e dieta
Cucina di giugno per la tua costituzione

A giugno arrivano i primi caldi ed inizia a manifestarsi l’energia dell’elemento Fuoco che invita ad essere più attivi. Scopriamo come adattare la nostra cucina a questi cambiamenti...

Ritenzione idrica? Gonfiori?

Abbiamo già lavorato in prevenzione ai disturbi dei primi caldi nel mese di Maggio ed ecco che, insieme alle prime calure, la natura ci viene in aiuto con vegetali di tutti i colori e dalle mille proprietà.

Prepariamoci all'abbronzatura ed evitiamo i gonfiori alle gambe

Con le prime giornate di sole la temperatura aumenta e, di pari passo, anche la voglia di scoprirsi ed abbronzarsi. Giugno, però, può rappresentare un mese difficile per la salute della pelle e di tutto il microcircolo.
La pelle deve essere protetta dai primi soli e preparata all'esposizione prolungata ai raggi solari estivi e con il caldo spesso si accentuano anche i problemi di pesantezza e di gonfiore alle gambe.

L'alimentazione è il primo strumento che possiamo utilizzare per prepararci all'estate.

Gli alimenti di giugno che aiutano l'abbronzatura

Albicocche, pesche gialle e carote sono gli alimenti amici del sole: come tutti i vegetali di colore arancione contengono elevate quantità di vitamine A, B, C, PP e carotenoidi, sostanze preziose per la salute della pelle e che proteggono l’organismo dall’azione dei radicali liberi.

Gli alimenti di giugno che aiutano le gambe gonfie

Le fragole, le ciliegie, i lamponi, mirtilli e tutti i frutti di colore rosso hanno un'azione positiva a livello della circolazione sanguigna e, in particolare, del microcircolo e dei capillari.

Come utilizzarli in Cucina

Come prima cosa, con l'arrivo del caldo, la nostra cucina deve rivedere i metodi di cottura che dovranno essere meno intensi di quelli necessari in inverno, privilegiando sempre più il crudo.
Per tal motivo nella mia cucina di giugno non faccio mai mancare la frutta fresca e lo yogurt, altro alimento rinfrescante. Ecco qualche idea...

Un consiglio in più ... i pediluvi!

Per prevenire i gonfiori alle gambe e favorire l'abbronzatura e la corretta idratazione della pelle occorre assumere quotidianamente la giusta quantità di acqua (almeno due litri al giorno), ma sono di enorme aiuto anche i pediluvi.

Utilizzare acqua fresca per effettuare pediluvi o brevi docce direzionando il getto nelle zone maggiormente gonfie stimola la circolazione e diminuisce il gonfiore.

All'acqua per il pediluvio possono poi essere aggiunte erbe rinfrescanti come la lavanda, la menta, il timo e il rosmarino che troviamo tranquillamente tra le spezie che abbiamo in cucina.


Leggi anche: Il colore degli alimenti>>

sonia-verri

Verri Sonia

Naturopata
Seguimi su Facebook
Fai i test gratuiti di dietaenutrizione.it

Dal Blog

Iscriviti alla newsletter

____ Consulente Food ___

Consulente dieta Gift - Gift tutor

I miei e-book

Libri per il tuo benessere

Il Giardino dei Libri

Sonia Verri - Consulente Naturopata

 Via Guido Rossa, 23
 41016 Rovereto s/S (MO)
 Cell.: 3470356919
 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 C.F. VRRSNO71D64B819N

A.N.E.A. Accademia Naturopatia
Dieta e nutrizione - il Ben - Essere come stile di vita

Come Naturopata, le pratiche che svolgo non sono prestazioni sanitarie e non si prefiggono la diagnosi di patologie specifiche, né la prescrizione di farmaci o l'elaborazione di diete mediche. La parola “dieta” (dal greco = modo di vivere) indica sempre un regime alimentare; non prescrivo diete mediche ma fornisco consigli sull'alimentazione naturale con lo scopo di aiutare le persone a seguire regole alimentari sane conciliabili con la loro costituzione e stile di vita.

Login

Register

You need to enable user registration from User Manager/Options in the backend of Joomla before this module will activate.
Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Utilizza invece cookie di terze parti di tipo analytics. Continuando la navigazione accetti l'uso di tali cookie.